Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





hotel storici di Roma
hotel storici di Roma

Gli hotel storici di Roma

Tanti luoghi della capitale hanno visto il passaggio o le gesta di molti personaggi celebri sin dai tempi più antichi, tuttavia anche gli hotel di Roma potrebbero raccontare diverse storie delle personalità che vi hanno soggiornato. Infatti tante sono le strutture che hanno ospitato ed ospitano tuttora artisti, politici, letterati e divi affermati, italiani e stranieri. E se la marea di visitatori comuni soggiorna infatti in quelli altrettanto affascinanti ma più recenti, come l'Hotel Laurentia in zona strategica nei pressi della Stazione Termini, i cosiddetti vip tendono a scegliere quelli più esclusivi e lussuosi. Facciamo quindi un tour alla scoperta degli alberghi storici della Capitale e delle celebrità che hanno visto passare nelle loro stanze.

Gli alberghi storici e le loro storie

Situato nel centralissimo Rione di Campo Marzio, l'albergo d'Inghilterra è una struttura ricavata da un palazzo cinquecentesco appartenuto alla nobile famiglia Torlonia. Le sue stanze, con arredamenti d'epoca, hanno visto passare scrittori quali Byron, Twain, Hemingway e attori del calibro di Gregory Peck e Liz Taylor. Inoltre, lo scrittore Dumas vi fa soggiornare il protagonista ne "Il Conte di Montecristo".

La suite più lussuosa offre un terrazzo con panorama straordinario sulla Capitale. Si erige invece a due passi dal Pantheon il Grand Hotel De La Minerve. Un palazzo edificato nei primi decenni del XVII° secolo, poi convertito in albergo nel XIX° in pieno periodo napoleonico. Vi hanno soggiornato scrittori come Stendhal e George Sand e politici del calibro di Cavour e, in epoca più recente, George Bush Sr., oltre ad artisti come Pavarotti. Celeberrima la terrazza con solarium annesso, da cui si può ammirare il vicinissimo Pantheon. Sempre in questa zona, si trova lo storico albergo del Sole (in passato già conosciuto come Albergo "Del Montone").

Una delle primissime strutture di questo genere della città, risale infatti agli ultimi decenni del XV° secolo. Oltre ad aver ospitato addirittura Ludovico Ariosto, nei secoli successivi le sue stanze videro la presenza del famigerato Conte di Cagliostro, del musicista Mascagni nel 1890 e, più recentemente, dello scrittore francese Jean-Paul Sartre. Bellissima è la veduta sul Pantheon che questo albergo riesce ad offrire. Strepitosa è anche la vista disponibile dall'Hotel Hassler Villa Medici, che si apre sulla cima della scalinata di Trinità dei Monti. Struttura alberghiera realizzata sui resti di un antico palazzo seicentesco, è arredata con antichi mobili di pregio. Nelle sue stanze hanno soggiornato diversi attori, tra cui i celebri Marlene Dietrich, Charlie Chaplin e Audrey Hepburn.

Particolare è invece la vicenda dell'antico albergo dell'Orso, situato nell'omonima via, attualmente trasformato in ristorante-discoteca dislocato su più piani. In questo antichissimo palazzo, risalente al XV° secolo, vi hanno alloggiato i rinomati scrittori Goethe, Rabelais e Montaigne, mentre uno zio di Napoleone vi rinvenne una parte di una tavola realizzata da Leonardo Da Vinci. In anni più recenti, dopo una serie di restauri e lavori, alla struttura alberghiera ha fatto posto un altrettanto rinomato e suggestivo ristorante.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!