Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





Australia
Australia

Visto eVisitor per l'Australia: come richiederlo e perché è importante?

Per ottenere il visto per l'Australia bisogna seguire l'apposito procedimento online. Sino al 2008, l'ambasciata australiana a Roma poteva ricevere le domande e concedere il visto, ma da quella data non è più possibile seguire questa strada.

Per questo motivo per richiedere il visto eVisitor si deve fare una domanda online, che porta al rilascio dello stesso. Ricordiamo anche che, senza visto turistico, non è possibile entrare in Australia e, pertanto, sapere come fare per richiederlo è di fondamentale importanza.

Vediamo come. Iniziamo con il dire che il visto in questione è del tutto gratuito.

Come ottenere visto eVisitor per l'Australia

La prima cosa da fare è quella di accedere del modulo per la richiesta, che si trova sull'apposito sito. In questo modo, quindi, si accede alla procedura online, che deve essere eseguita alla lettera in ogni sua parte, pena il non rilascio del visto stesso.

Per ottenere il visto eVisitor, quindi, sarà necessario compilare il form che si trova online, inserendo i dati richiesti. Il visto turistico di cui parliamo ha validità di un anno e permette, a chi lo ottiene, di visitare come turista il paese tutte le volte che si desidera. Una conditio sine qua non in questo caso è che si deve necessariamente soggiornare in Australia per non più di tre mesi. 

L’eVisitor 651, ossia è il visto elettronico di cui parliamo, viene rilasciato dal Dipartimento dell’Immigrazione Australiana. Per ottenerlo, si deve attendere un lasso di tempo compreso tra le 24 ore e i 7 giorni lavorativi. Come sottolineato, non ha alcun costo, dato che è un procedimento che viene completato tutto online. Il visto arriva direttamente in mail, quella indicata al momento della richiesta.

Attenzione, non è necessario richiedere il visto in questione nel caso in cui si debba sostare su territorio australiano per meno di 8 ore, senza lasciare l'aeroporto. In questo caso, però, si deve dimostrare di avere un volo prenotato che verrà utilizzato per volare in un altro paese.

I requisiti per ottenere il visto eVisitor

Naturalmente, per ottenerlo si deve rispondere a delle domande e soddisfare dei requisiti, senza i quali sarà impossibile avere il proprio visto eVisitor. Nello specifico, ecco quali sono i requisiti per avere il visto.

-si deve essere cittadini non australiani e si deve essere fuori dal territorio dell’Australia;
-si deve avere un ImmiAccount individuale;
-si deve essere in possesso di un passaporto valido per almeno 6 mesi a partire dalla data di ingresso;
-non si devono aver commesso reati penali e non si devono avere carichi pendenti;
-non si deve avere la tubercolosi.

A differenza di altre nazioni, per l'Australia non si devono avere biglietti di andata e ritorno.

Perché è importante il visto eVisitor per l'Australia?

Il visto turistico è obbligatorio per entrare in Australia e, pertanto, tutti coloro che vogliono visitare qualche città australiana devono averne uno, altrimenti si è fuori legge e perseguibili.

Grazie a questo visto online, ci si può recare in Australia per trascorrere una vacanza, per incontrare parenti o amici, per studiare: il tutto, però, sempre per un massimo di tre mesi per volta. In alcuni specifici casi, con suddetto visto turistico si può anche lavorare, purché, come specificato dalle leggi australiane, si tratti di volontariato non retribuito. In caso di lavoro retribuito, infatti, è necessario un altro tipo di visto. Il visto deve essere richiesto da ogni singolo che si deve recare in Australia.

Come possiamo vedere, si tratta di un metodo molto semplice e veloce per ottenere il visto per recarsi in Australia. Niente file in uffici e agli sportelli e, soprattutto, alcun pagamento di tasse, bolli: si tratta di un visto elettronico veloce da ottenere e gratuito.


Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!