Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!





CASA IN BIOEDILIZIA
CASA IN BIOEDILIZIA

Casa in bioedilizia: cosa si intende?

Abitazioni, lavori e servizi > Costruire ed abitare in una casa in bioedilizia vuol dire avere a cuore la nostra salute e quella dell’ambiente che ci circonda. Salvaguardare e proteggere la natura è uno degli obiettivi principali delle costruzioni in bioarchitettura, sempre più richieste ed utilizzate.

Che cos’è la bioarchitettura?

La bioedilizia è un complesso di regole e di principi finalizzati a tutelare e a promuovere lo sviluppo eco-sostenibile nel campo dell’edilizia. Una casa edificata e costruita secondo questi dettami è un edificio che non rispetta soltanto l’ambiente ma che ha anche a cuore il benessere e la salute di chi ci abita. Del resto, “bio” vuol dire proprio “vita”, un valore che anche l’edilizia tradizionale dovrebbe perseguire, sempre e comunque, scevra da interessi economici e particolaristici.

Ma che cosa vuol dire concretamente abitare in una casa in bioedilizia?

Scegliere di abitare in una casa costruita secondo le regole e i dettami della bioedilizia vuol dire scegliere di vivere in un casa ecologica che rispetta l’ambiente ed abbatte i costi per il consumo di energia elettrica e di gas. La casa in bioedilizia è infatti realizzata utilizzando materiali che non impattano sull’ambiente: il legno, ad esempio, è uno dei materiali più utilizzati ed impiegati per costruire edifici in bioedilizia. Un materiale naturale ed assolutamente riciclabile che non nuoce né all’ambiente circostante né a chi abita nella casa. Oltre ai materiali, anche le tecnologie impiegate per la costruzione di una casa in bioedilizia sono a basso impatto ambientale. Tipiche costruzioni ecosostenibili sono, per esempio, le case e le ville prefabbricate in legno, materiale sempre più utilizzato per le sue incredibili proprietà isolanti.

Quali sono i vantaggi di una casa ecosostenibile?

Abbiamo già cominciato a parlare dei vantaggi della casa in bioedilizia quando abbiamo citato i materiali impiegati per la costruzione di questi edifici. L’impiego di legno e di gli altri materiali con capacità isolanti rappresenta uno dei vantaggi più importanti e penetranti della casa in bioedilizia. Una scelta, quella dei materiali naturali ed isolanti che è in grado di abbassare – e in alcuni casi praticamente azzerare– i consumi energetici. Altro innegabile vantaggio delle case in bioarchitettura è infine rappresentato dall’installazione degli impianti: l’acqua calda viene “generata” da appositi collettori solari dotati di pompa di circolazione oppure di serbatoio integrato a circolazione naturale.

Fai conoscere i tuoi servizi e prodotti! REGISTRATI GRATUITAMENTE!